All posts filed under: Experience Architecture

Parla ai tuoi clienti, basta aspettare. Diventa un’azienda “Customer Centric”​.

Da qualche settimana sto intervistando diverse aziende per un progetto a cui tengo molto ed ho toccato con mano come i clienti spesso non vengano ascoltati, già i nostri clienti il nostro bene più prezioso rimangono lì come delle cose impolverate. Noi non ci prendiamo la “briga” di parlarci “vis à vis, ma soprattutto di ascoltare cosa hanno da dire, di capire perchè ci hanno lasciato, abbandonato per un altro prodotto o azienda o quanto magari invece ci amino o ci stimino. Personalmente sono sempre stata incline ad ascoltare i clienti, ora più che mai vedo quante aziende non lo facciano. Aziende anche prestigiose che non ascoltano il proprio cliente, partner, dealer, continuano nella loro routine, nelle loro faccende interne, migliorandosi magari nei processi, ma senza ascoltare veramente cosa vuole il cliente che é fuori dall’azienda. Perché ? Forse perchè spesso abbiamo paura di quello che ascolteremo, perché é più facile rimanere nella propria zona di comfort, che non accettare dei feedback anche poco gradevoli. Insomma ci vuole coraggio. Il coraggio è quello che ci …

Annunci

Marketing ed Empatia, amici o nemici? La nuova Customer Experience.

Siamo sinceri, l’empatia non è proprio la prima parola che viene in mente quando si parla di marketing. In effetti qualche mese fa durante una conversazione sul marketing una persona mi ha guardato dritta negli occhi e mi ha detto: “Ma non si puo’ fare Marketing ed avere Empatia, tu cerchi di vendere “ROBBBA”, ma che ti può fregare del resto?”

Brian Solis fra Esperienza ed Emozione. 2 Episodio

La cosa che ho imparato intervistando alcune persone o parlando con loro è cercare di andare oltre l’aspetto puramente professionale, cercare di capire chi è veramente la persona che scrive il libro, capire le emozioni e le idee che lo hanno portato a creare quel lavoro. E poi cercare di suscitare in loro delle emozioni per far uscire la parte più vitale, umana e più vera.