Latest Posts

Human Marketing, si può? Gli albori di un “rinascimento” culturale.

In queste ultime settimane, dopo il viaggio in Honduras a pulire le spiagge dalla plastica, ho preso sempre più coscienza di quanto il business e il marketing stiano cambiando e come alcune persone siano alla base di un nuovo movimento culturale ed economico.

C’è una corrente sotterranea che fluisce sotto il volere di multinazionali, di imprenditori senza scrupoli, di chi offende la natura e le persone.

Leggendo articoli o contenuti sui social capisco come le persone siano sempre più stanchi della volgarità intellettuale e verbale, stanchi di rapporti troppo digitali e poco analogici, stanchi del tempo che non basta mai, di ritmi serrati, stanchi di chi inquina il nostro pianeta, mari, boschi, fiumi e le nostre città senza rendersi conto del conto che, forse non noi, ma i nostri figli dovranno pagare.

Read More

#FightPlastic ora. Perché SodaStream ci ha portato in Honduras.

Lo so, la foto vi ha dato fastidio, bene.

Allora sappiate che esattamente lì ho passato 4 ore di una mattina di ottobre con 30 gradi e umidità all’80% e si assieme a dei miei colleghi ho pulito e pulito e pulito, con una mano sul naso per non sentire l’odore e con dei guanti che si bagnavano ogni 2 minuti di quella melma.

Al mio ritorno il pensiero di usare una bottiglia di plastica mi faceva venire la nausea, assieme ai miei colleghi siamo rimasti turbati da questo viaggio e ci sentiamo di portare il nostro messaggio a tutti, perchè una cosa  è vedere tutta quella plastica maleodorante in Tv e una cosa è starci in mezzo e pulire.

Ma perchè Il CEO Daniel Birnbaum ha organizzato questo viaggio a Roàtan con 150 dirigenti di SodaStream da tutto il mondo, e ha coinvolto scuole locali e organizzazioni ambientali per la pulizia del mar dei Caraibi e delle spiagge di Roatán?

Read More

Un Master sul Digital? Si, fatelo subito.

Lavorando come consulente, ho spesso l’opportunità di incontrare molte aziende soprattutto del triveneto, il mio lavoro mi porta a fare un’analisi delle loro campagne di comunicazione, di branding e soprattutto capire il loro livello di “digitalizzazione”.

Purtroppo, spesso mi accade che dopo una piccola analisi sulla loro presenza online e dei competitors il risultato sia spesso deludente, molte aziende hanno ancora siti un po’ vecchi, poco navigabili e non posizionati in modo corretto a livello di motori di ricerca. A quel punto mi viene sempre in mente una frase che mi hanno detto dei cari amici che lavorano nel digital marketing: “Se non esisti su Google non esisti, e soprattutto la seconda pagina di Google è il posto migliore dove nascondere un cadavere”.

Read More

Progetti belli: IED e il nuovo design delle bottiglie SodaStream. (Special Edition)

3 bottiglie, un’azienda, 16 studenti e una grande dose di creatività. Ecco gli ingredienti del progetto F**K Plastic Bottles…The Soda Challenge! Una sfida che mette in primo piano la battaglia di SodaStream Italia contro l’utilizzo eccessivo di bottiglie di plastica, coinvolgendo il talento di giovani creativi dello IED di Milano per l’ideazione di una Special Edition di design.

Read More

Il digitale é figo, la Tv è out? Ne siete sicuri?

Nel giro di pochi anni, i veri guru della comunicazione sono tutti diventati digital expert, influencer, mentre i vecchi marketer, coloro che spendono ancora in Tv, radio, affissione o stampa sono diventati noiosi, e hanno perso un pò di credibilità.

Sembra che sia poco di moda parlare di Tv, di radio di affissioni, di stampa o di direct mail, o di tutti quei mezzi “old style”.

Read More

Il Digital Gap, lo vedi negli occhi dei giovani.

Il 2018 porta con sè la presa di coscienza di un grande vuoto da colmare; un vuoto non solo tecnologico per le piccole e medie aziende italiane, ma un vuoto di conoscenza del mondo Digitale. I giovani questo vuoto lo stanno colmando da soli, imparando, leggendo, frequentando corsi il venerdì sera e il sabato mattina. E in tutto questo i vertici aziendali cosa fanno?

Read More