Comunicazione, Marketing
Leave a Comment

E poi finisci in radio e…ti stupisci che si ascolti ancora tanto.

Tanto non ti ascolta nessuno, ho pensato facendo l’intervista,  spesso sono totalmente inconsapevole  delle “fortune” che mi succedono nella vita. Si ho fatto una bella intervista su Radio 24 e si mi sono divertita, e si qualcuno pare che mi abbia pure sentito, tra cui qualche parente che non mi ha riconosciuto, perchè la mia voce in radio sembra diversa.

Qualche curiosità su Radio 24: é  la nona in classifica tra le radio nazionali più seguite. La Radio è nata e si è sviluppata seguendo una precisa strategia: quella di essere un’emittente “news & talk”, cioè basata sulle notizie e sui programmi parlati di approfondimento e intrattenimento. Attualmente Radio 24 raggiunge ogni giorno oltre due milioni di ascoltatori che diventano 5 milioni nell’arco della settimana.

Tra gli altri collaboratori storici Oscar Giannino, Giuseppe Cruciani, Gianluca Nicoletti, Matteo Caccia e Roberto Galullo.

Ovviamente io non volevo certo essere intervistata da Cruciani, e voi potete capire perchè.

Mi è andata bene e mi ha intervistato Laura Bettini  nella trasmissione “L’altro pianeta” dove parlo e straparlo di SodaStream Italia e del nuovo filmato di Join the Revolution un filmato virale di reclutamento HR, secondo me uno dei migliori degli ultimi anni. Se avete tempo e voglia ecco qui l’intervista e al minuto 21 ascolterete la mia conversazione sull’argomento.

Sapendo e vivendo di marketing ho pensato poi di dare spazio a questo mezzo “Tradizionale” in parte ibrido e digitale sul mio blog, perchè se è vero che gli investimenti digitali crescono, è altrettanto vero che rappresentano ancora una piccola parte degli investimenti pubblicitari italiani.

Udite Udite i mezzi classici come la TV e la Radio non sono morti anzi vivono di ottima salute.

E qui qualche highlight sulla Radio, (Fonte Dentsu Aegis) gli ascolti sono in crescita negli ultimi anni.

Schermata 2018-02-13 alle 09.26.50

 

E se dovete investire ecco la classifica delle radio principali, RTL, Radio Deejay e 105.

Schermata 2018-02-13 alle 09.28.37

Ma soprattutto la fruizione del mezzo è cambiata e si ascolta si ancora in auto ma anche su TV su Pc e sul nostro telefono.

Schermata 2018-02-13 alle 09.28.48.png

Noi una campagna con SodaStream l’abbiamo fatta un anno e mezzo fa, non è andata benissimo, ma penso sia per via del prodotto che deve essere visto e spiegato con piu’ tempo, pero’ per delle realtà locali o per insegne della grande distribuzione food e non penso sia uno dei mezzi fondamentali da prendere in considerazione in un piano media. Che ne pensate?

Voi lo avete utilizzato che risultati vi ha dato?

Namaste

Petra

 



Follow me :

Facebook: https://www.facebook.com/agatamarketingconsulting/

Instagram: https://www.instagram.com/agata_marketing/

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/petraschrott/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.