News, Self development
Leave a Comment

5 modi per rilassarti e ricaricarti durante le feste.

Volevo farmi e farti un regalo e ho pensato di vivere queste feste in modo diverso, riflettevo su cosa mi fa veramente rilassare e mi sono ritrovata a pensare a 5 modi semplici per rilassarsi veramente e ricaricarsi durante le feste.

Io arrivo spesso in corsa e di corsa sotto Natale e con tutti i preparativi che ci sono da fare è facile dimenticare di riposare davvero.

Le vacanze possono essere insidiose e nascondere una tripla minaccia per imprenditori, manager o lavoratori:

  • il dover viaggiare per tornare nella famiglia di origine e socializzare “a forza” con persone non sempre gradite può essere frustrante e stancante;
  • la nostra mente spesso non è in grado di disconnettersi dal lavoro e continuiamo a fare il check delle e-mail;
  • alla fine si può perfino perdere la motivazione di tornare al lavoro.

D’altra parte, il riposo vero, intenzionale e consapevole durante le festività natalizie può essere un grande alleato per tornare a gennaio in forma e con nuove idee.

Eccoti cinque modi per rilassarti e ricaricarti anche mentre festeggi:

1. Inizia con calma alla mattina e stando da solo per qualche minuto.

Preparati mentalmente ogni mattina al dover socializzare e allo stress delle festività natalizie. Il modo in cui inizi la giornata imposterà la traiettoria per il resto della giornata. Adotta un rituale mattutino per liberare la mente e prepararti mentalmente. Quello che faccio io è fare meditazione anche contro lo stress di natale con una app si chiama insight timer. Ne ho parlato dei benefici della meditazione in questo post.

2. Respira, riformula, reindirizza l’energia.

Interagire con la famiglia e gli amici che non si vedono da un pò di tempo può essere molto stressante. Troppe domande ed aspettative tutte assieme e spesso le persone si arrabbiano e si offendono quando i commenti o le opinioni non sono in linea con le loro aspettative. Quando succede prova a fare una pausa, prendi fiato, e riformula qualsiasi cosa negativa come se quel problema che ha a che fare con te riguardasse un’altra persona.

3. Gratitudine intenzionale.

Fai delle vacanze un momento per rafforzare le relazioni. Dare un abbraccio o ringraziare qualcuno e dire loro perché sei grato fa sì che il tuo cervello rilasci l’ormone dell’ amore, l’ossitocina. È anche un buon momento per riconnettersi con vecchi amici e mentori. Prenditi del tempo per inviare e-mail di apprezzamento e carte scritte a mano, sarà una bella sorpresa per tutti. Lascia stare le catene di Sant’Antonio degli auguri.

4. Esci.

Se il tempo lo permette, andare all’aperto nella natura ha molti benefici per la salute, tra cui la riduzione dei livelli di stress e della pressione sanguigna. Può persino aiutarti a diventare più creativo. Dopo aver mangiato, prendi un po ‘d’aria fresca e fai una passeggiata invece di rilassarti sul divano. Se puoi vai in un bosco, pare che stare quache ora alla settimana in un bosco o circondati dagli alberi aiuti sia psicologicamente che fisicamente. (con me funziona benissimo)

5. Termina con una piccola riflessione.

Un’altra sostanza chimica del cervello, la serotonina, viene rilasciata ogni volta che si riflettono su eventi significativi e risultati del passato. Dedica del tempo alla fine della giornata a pensare a persone e a traguardi personali di cui sei grato.

Rivedi il “perché” alla base del tuo lavoro: le persone che ti ispirano e ti motivano per raggiungere i tuoi obiettivi. Visualizzare questi eventi ti stimolerà a tornare al lavoro sereno e propositivo dopo le festività natalizie.

Spero ti sia stato utile, Namaste

Petra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.